I LEGNANESI

Legnanesi sono una compagnia teatrale italiana che recita commedie in dialetto legnanese. 

È l'esempio più celebre di teatro en travesti, (Tale fenomeno ebbe un carattere assolutamente normale 

durante tutto il periodo dell'opera barocca e classica, nel '600 e nel '700, sia per la proibizione esistente 

in alcune piazze, come a Roma, di impiegare donne sul palcoscenico) .

Nei loro spettacoli comici gli attori propongono al pubblico figure satiriche della tipica corte lombarda. 

Fondata a Legnano nel 1949 da Felice Musazzi, Tony Barlocco e Luigi Cavalleri, è tra le compagnie più note 

del panorama teatrale dialettale europeo.

La Mabilia è l'unica figlia del Giovanni e della Teresa ed è descritta come una ragazza di provincia, 

nata e cresciuta nella casa di corte cittadina con la famiglia, che però cova in sé il grande desiderio di emergere come soubrette.

Atteggiandosi a vamp, ha un carattere contraddistinto da espressioni forzatamente ricercate che però l

a maggior parte delle volte sfociano in figure comiche che la riportano ad usare la sua vera lingua, il dialetto legnanese. 

Ha un carattere estroverso e diretto e per questo si scontra spesso con la madre, accusandola di essere retrograda.

L'aspetto della Mabilia è contraddistinto da capelli lunghi con boccoli biondi, trucco molto calcato, 

vestiti sgargianti e originali, sin dalla sua prima apparizione nel 1949, quando il personaggio era interpretato da Tony Barlocco fino alla morte

di quest' ultimo, occorsa il 14 giugno 1986. Dal 1998 il personaggio è interpretato dal bravissimo Enrico Dalceri, 

già attore nella prima compagnia diretta da Felice Musazzi.

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram

​© 2023 by STREET LIFE. Proudly created with Wix.com